Home » Gamestation » Outriders recensione Xbox Series X/S

Outriders recensione Xbox Series X/S

Outriders arrivasu console e Pc. Ambientato in un futuro tecnologico questo Rpg che offre un servizio cooperativoè uno sparatutto in terza persona (TPS) sorprendentemente lungo e divertente. La trama narra che la Terra è morta, quindi l’umanità viaggia verso il lontano pianeta di Enoch per trovare una nuova casa da abitare. Il proprio compito sarà quello di impersonare un Outrider, esplorare il luogo e guidare le persone alla conquista del nuovo pianeta.

Mentre gli utenti Sony devono pagare per avere il gioco in questione, tutt’altro discorso invece per gli utenti Game Pass che possono usufruire del gioco dall’uscita sul servizio Microsoft, come già accaduto in passato con altri titoli tra cui The Medium su X/S.https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?o=29&p=22&l=ur1&category=prime_video&banner=0DPSM9XB3VEX1JX30JR2&f=ifr&linkID=2b70196a0feaa52b405f426f2f000638&t=paladini-21&tracking_id=paladini-21

download

Outriders vale il tempo investito finora, nonostante la sua fragilità e instabilità del server al momento del lancio. Sebbene il gioco abbia aree migliorabili, le idee fondamentali e il gameplay sono incredibilmente forti, rendendo facile trascurare qualsiasi difetto sia presente. È anche un gioco facile da consigliare sia ai giocatori solitari che ai gruppi di amici che cercano uno sparatutto in cui immergersi insieme e, grazie alla meccanica di livello mondiale, chiunque abbia qualsiasi livello di abilità può saltare in Outriders e divertirsi.

Ogni battaglia si svolge in campi di combattimento accuratamente realizzati che combinano ampi spazi aperti e corridoi fitti, con barricate e detriti, l’unica linea di salvezza tra la vita e la morte.

960x0

È fin troppo facile cadere nel comfort degli elementi basati sulla copertura, spostandosi rapidamente da una copertura all’altra per evitare il fuoco nemico, sebbene questa strategia funzioni in alcuni punti, la IA comunque è ben sviluppata e difficilmente si farà ingannare. Il gioco risulta essere abbastanza impegnativo in alcuni punti, mentre in altri potrete superare senza troppa difficoltà gli ostacoli che vi si presenteranno. Se non fosse stato per i problemi tecnici, Outriders avrebbe potuto benissimo prendere la corona per la migliore uscita dell’anno fino ad ora. Mentre l’avventura per giocatore singolo era quasi completamente priva di problemi tecnici o bug, il multiplayer è un po’ approssimativo. I problemi di connessione sono un punto debole al momento, ma una volta risolti, Outriders rimarrà un titolo valido che supera la piena sufficienza.

Da rivedere il servizio on line in cooperativo che in alcuni momenti sembra non essere fluido; magari i prossimi aggiornamenti aiuteranno i server a essere più stabili e a far sì che il gioco possa essere supportato nel tempo.

fonte https://it.blastingnews.com/tempo-libero/2021/04/outriders-arriva-su-console-sony-e-microsoft-uno-sparatutto-come-non-si-vedeva-da-tempo-003304148.html

Short URL: https://www.romanewpress.it/?p=2620

Scritto da su Apr 6 2021. Archiviato come Gamestation. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2021 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-