Home » Primo piano, Sport » Il punto del campionato … Roma vittoria in extremis, Lazio vittoriosa

Il punto del campionato … Roma vittoria in extremis, Lazio vittoriosa

L’Inter vince il derby. Il Milan ad oggi non esiste
Brutta Juve, Demiral soffre il debutto
Il Napoli continua la corsa
Roma al foto finish

Dopo le giornate di Champions, ci si rituffa nella quarta di campionato e si non si può che sottolineare la brutta prova della Juventus. Una gara vinta di misura ma non convincente soprattutto nel reparto arretrato dove Demiral al suo debutto è stato il peggiore in campo. Il solo Dybala ha mantenuto un atteggiamento consono ad una gara che doveva essere una formalità nonostante il Verona sia passata in vantaggio con un eurogol di Veloso e pareggiato da Ramsey (prova deludente) e da un rigore di Ronaldo (lontano dal fuoriclasse). Difesa che annacqua e subisce tanto e insacca facilmente gol da tutti i lati anche se questa volta non si può addossare la colpe a De Light in panchina. Gioco lontano dalla prova di Madrid e turno over che non ha dato i risultati sperati.
A San Siro va di scena il derby, gara attesa e sentita dalle tifoserie che coreoreggiano nel miglior modo possibile. Un’ Inter nettamene superiore al Milan che la mette sotto sin da subito per quasi tutta la gara. Donnarumma con le sue parate ha evitato un risultato peggiore , mentre i rossoneri si sono fatti vedere tiepidamente nell’area nerazzurra con un Handanovic inoperoso per tutta la gara Bella partita comunque, con pali, Var e gol negati ma, alla fine la spuntano i nerazzurri (in trasferta) con i gol di Brozovic e Lukaku, due “neminci in settimana” ma operosi in campo . Per il Milan bene il giovane Leao che nel secondo tempo è stato sostituito da Paquetà altro oggetto misterioso di una campagna acquisti che in due anni non ha trovato il giusto equilibrio in campo. Giampaolo predica bene ma razzola male e, se è il genio di qualche anno addietro in altre società, certamente non ha dato quell’impronta che i tifosi attendono, soprattutto quando non si mettono in campo i 109 mln spesi. Sembra proprio che del Milan è rimasto solo il nome e per vedere gioco e giocatori bisogna rimettere le cassette in VHS dei tempi migliori.
Primi tre punti della Sampdoria che batte di misura il Torino a Genova con gol di Gabbiadini. Vittoria del Napoli a Lecce ove passeggia con un secco 4-1. Vince al ’93 la Roma a Bologna, con Dzeko che consegna il 1-2 ai giallorossi, mentre il Sassuolo la suona alla Spal con un netto 3-0. Negli anticipi il Cagliari batte in casa il Genoa per 3- 1 e il Brescia espugna il campo di Udine superando i padroni di casa per 1-0. Martedi si ritorna in campo per il turno infrasettimanale
Antonio David

Short URL: https://www.romanewpress.it/?p=2223

Scritto da su Set 22 2019. Archiviato come Primo piano, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2019 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-