Home » Cronaca, Primo piano » Clochard ucciso, fermata una 56enne

Clochard ucciso, fermata una 56enne

(ANSA) – ROMA, GEN – Rintracciata e fermata dalla polizia locale la donna alla guida dell’auto che lo scorso 7 gennaio a Corso d’Italia, travolse e uccise Nereo Murari, il senza fissa dimora di origine veronese, amato e rispettato da tutto il quartiere. Si tratta di una donna italiana di 56 anni. La polizia locale del Gruppo Parioli ha rintracciato la donna e si è proceduto al fermo. Nei suoi confronti ci sarebbero “fondati indizi di colpevolezza”. E’ stato individuato il modello della macchina, una Smart di colore scuro, e il luogo in cui è stata fermata, ossia in via Toscana, poco distante dal punto dell’investimento. La 56enne è accusata di omicidio stradale, con fuga ed omissione di soccorso. “Ho sentito che qualcosa era finita sull’auto, ma non pensavo fosse una persona”, ha riferito la donna agli inquirenti.

Short URL: https://www.romanewpress.it/?p=29

Scritto da su Gen 23 2019. Archiviato come Cronaca, Primo piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2019 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-