Home » Primo piano, Roma Capitale, Sport » Juve da incubo. Roma e Milan forza 4. Bene Lazio, Napoli e…Inter

Juve da incubo. Roma e Milan forza 4. Bene Lazio, Napoli e…Inter

È una bella Udinese quella visti alla seconda giornata di campionato sto, dopo la buona prova di domenica scorsa contro la Juventus. I friulani si sbarazzano con un netto 3-0 del Venezia e mettono in atto già quattro punti dopo due giornate.

Stessa situazione per i campioni d’Italia dell’Inter che si sbarazzano in trasferta del Verona dopo un primo tempo che ha visto gli scaligeri giocare meglio. Nella ripresa il neo acquisto Correa mette a segno una doppietta entrando dalla panchina e, ribalta lo svantaggio del primo con un perenne 1–3. Nerazzurri a punteggio pieno

Una Juve da incubo quelle vista contro l’Empoli all’Arena Stadium , con una squadra che inizia il campionato così come si era chiuso, cioè brutta, bruttissima per descrivere un team degno di chiamarsi Juventus. Manca tutto, manca la voglia di scendere in campo, manca il gioco e purtroppo manca chi dovrebbe prendere in mano la squadra. Tifosi delusi e increduli della prestazione con riporta in mente il non gioco di Pirlo.

Una Lazio “esagerata” Mette in ginocchio lo Spezia un 6-1 che mette Sarri in evidenza nel debutto all’Olimpico. Ottima prova dei biancocelesti con Immobile protagonista di una tripletta e di Luis Alberto che detta tempi e regole in una vera orchestra. Finisce 0-0 la gara tra Atalanta e Bologna

Vince la Fiorentina al Franchi contro il Torino. Si mettono in evidenza i giovani viola che fanno capire che vogliono portare a casa la vittoria. 2-1 con rete di Vlahovic sempre pronto quando ce da metterla dentro.

Continua il cammino il Napoli di Spalletti, i partenopei vincono anche a Genoa e mettono al sicuro tre punti che fanno morale specialmente in questo inizio di campionato. Seconda sconfitta per i rossoblu.

Sassuolo-Sampdoria si chiude con uno 0-0 dopo che tutte e due le squadre hanno cercato la via del gol. Buona la prova del Milan che si ripete a discapito del Cagliari con quattro gol che non trovano il minimo dubbio sul momento di forma dei rossoneri. Stessa sorte per la Roma , una squadra che ha già assimilano gli schemi di Mourinho. Quattro gol a Salerno con la neopromossa che già si trova in difficoltà nel capire cosa comporta giocare in serie A.

Antonio David

Short URL: http://www.romanewpress.it/?p=2725

Scritto da su Ago 30 2021. Archiviato come Primo piano, Roma Capitale, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2021 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-