Home » Cronaca, Primo piano, Roma Capitale » Ritrovato il corpo senza vita del narese Carlo Paolo Bracco

Ritrovato il corpo senza vita del narese Carlo Paolo Bracco

Lo scorso 5 agosto è stato il giorno di un incidente a Roma, nel lago Castelgandolfo, dove un uomo di 33 anni, Carlo Paolo Bracco, elettricista, originario di Naro, in provincia di Agrigento, e da tempo residente a Roma nel quartiere est di Castelverde, è caduto in acqua ribaltandosi dal suo materassino matrimoniale. Alcuni testimoni lo hanno visto ribaltarsi, dimenarsi e sbracciare per chiedere aiuto. Le ricerche di Carlo Paolo Bracco, giunto in spiaggia con il fratello Tonino, a lavoro a Parma e in vacanza a Roma con la fidanzata Daiana, sono proseguite. Adesso Carlo Paolo Bracco è stato ritrovato a 25 metri di profondità, tramite un particolare radar in dotazione ai Vigili del fuoco. E’ stata la sindaca di Naro, Maria Grazia Brandara, ad annunciare il ritrovamento del concittadino. La Brandara ha scritto: “Io, l’amministrazione comunale e tutta la comunità narese ci stringiamo attorno al dolore della famiglia Bracco. Nel giorno dei funerali sarà proclamato lutto cittadino”.

Short URL: http://www.romanewpress.it/?p=2207

Scritto da su Ago 22 2019. Archiviato come Cronaca, Primo piano, Roma Capitale. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2019 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-