Home » Cronaca, Primo piano » Viminale, a Roma 9,53 milioni con dl Sicurezza

Viminale, a Roma 9,53 milioni con dl Sicurezza

S

Pubblicità 4wSolo onlineFibra Vodafone a 27,90€ al mese, prezzo fisso.Attiva subito!#PIATTODELLEMERAVIGLIECrealo e vinci un corso di cucina con il tuo bambinoPartecipa al concorso

(ANSA) – ROMA, 16 APR – Con i fondi del Decreto Sicurezza Roma ha ottenuto 9,53 milioni di euro dal 2018 al 2020.
    Con Scuole sicure la Capitale ha beneficiato di più di 724mila euro per la vigilanza anti-pusher nei pressi delle scuole.
    Da ottobre 2018, a Roma sono stati inviati 136 poliziotti in più. E nel piano di riorganizzazione è previsto l’arrivo di altre 844 unità solo per la questura di Roma. Lo rende noto il Viminale. Per Strade sicure, a febbraio sono stati inviati a Roma 39 militari, che portano a 1.989 le Forze Armate presenti in città. Fondi e rinforzi che si aggiungono a nuovi strumenti operativi offerti a sindaco e polizia municipale col Decreto Sicurezza per: velocizzare gli sgomberi, rafforzare il Daspo urbano, chiudere gli esercizi commerciali irregolari, contrastare le grandi piazze di spaccio e i parcheggiatori abusivi.

Short URL: http://www.romanewpress.it/?p=1924

Scritto da su Apr 16 2019. Archiviato come Cronaca, Primo piano. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2019 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-