Home » Calcio, Primo piano, Sport » Roma ha fatto la stupida stasera. Ranieri che si fa ?

Roma ha fatto la stupida stasera. Ranieri che si fa ?

 

A Ferrara la Spal ospita la Roma del neo tecnico Claudio Ranieri al suo rientro dalla Premier e di cui le cose non sono state positive e, squadra che subito dopo venti minuti viene messa sotto da Faresche insacca alle spalle di Olsen con un bel gol di testa. Il pareggio dei giallorossi arriva su rigore trasformato da Perotti, così come i padroni di casa superano dal dischetto la Roma per il 2-1 finale. Problemi su problemi per i giallorossi che, non è bastato il cambio tecnico, seppur di breve giudizio ma, da qui si riparte per migliorare le problematiche difensive che sono all’ordine del giorno, così come il ripensamento sulla costruzione della squadra da parte societaria non è stata a dovere e …. forse sopravvalutata da tanti. 

Difesa da brividi che puntualmente prende il minimo di due gol a giornata con il solo Dzeko che non può portare la croce per tutto il campionato. Lo stesso Zaniolo giocatore in fermento e in condizione rimane il solo punto positivo di questa parte del campionato dei lupacchiotti. Ranieri punta diritto sulla coppia Dzeko-Schick per il proseguo del campionato e  ha messo in evidenza a fine partita che le intenzioni della società di rivedere i piani futuri sono chiari e all’ordine del giorno, visto la situazione in classifica e visto il mercato sempre in fermento come tanti big che potrebbero cambiare casacca e senza…. Champions, quindi difficile da trattenere.

Una classifica che mette di fronte le problematiche di una stagione che doveva essere del rilancio e di mettere in vista il gioco di DiFrancesco che ha tenuto per gran parte del campionato ma, si è dovuto arrendere alle continue sconfitte e alla posizione in classifica che, si allontana di giornata in giornata e posizione solida che si aveva in tempi non sospetti e sta perdendo gli obiettivi societari, a cui ora Ranieri deve dare uno slancio.

Difficile il compito del piazzamento Europeo cioè quello dalle lunghe orecchie ma probabile per l’Europa League ma, la piazza chiede tanto e le aspettative attualmente sono al minimo storico e arrivare ad una posizione di classifica soddisfacente per la piazza, rimane un obiettivo a cui tutti devono credere visto anche le tanti contendenti che arrancano e sgomitano di domenica in domenica con un campionato che sta incuriosendo e attirando le scommesse finali sui piazzamenti di terzo e quarto posto Champions

 

Antonio David

Short URL: http://www.romanewpress.it/?p=1564

Scritto da su Mar 16 2019. Archiviato come Calcio, Primo piano, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2019 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-