Home » Politica, Resto del mondo » Russia, la tv di stato indica possibili obiettivi del missile Zirkon negli USA

Russia, la tv di stato indica possibili obiettivi del missile Zirkon negli USA

Tra gli obiettivi sulla costa orientale degli Stati Uniti ci sono il Pentagono a Washington, che ospita le più alte strutture di comando e controllo delle forze armate; Camp David, sede del comando governativo; Fort Ritchie, sede comando del presidente americano e il centro di comando dello stato maggiore. Tra gli obiettivi sulla costa occidentale, invece, c’è McClellan,in California, dove si trova il comando delle forze strategiche d’attacco; e Jim Creek, nello stato di Washington, centro di comando e controllo nucleare.

“Se noi, senza violare nulla e non disturbando nessuno, posizioniamo semplicemente i nostri sottomarini con i missili Zirkon negli oceani, con 40 missili su ogni sottomarino, tutti i centri centri decisionali di cui ha parlato Putin sarebbero alla portata dell’arma ipersonica russa… Le nostre navi sono all’esterno della zona economica esclusiva degli Stati Uniti larga 200 miglia… e ci troviamo in una posizione tranquilla a 400 km dalla costa. Tutti questi centri decisionali non sono più lontani di tanto dalla costa. Diciamo 400. In tutto fanno 800. Lo Zirkon vola ad una velocità di 11.000 chilometri all’ora, quindi coprirebbe 800 chilometri in meno di cinque minuti. Un problema per uno scolaro di terza elementare. Il tempo di volare”, ha affermato il conduttore della trasmissione domenicale Vesti nedeli.

Il presidente russo Vladimir Putin, nel suo discorso all’Assemblea federale, ha dichiarato che il missile navale Zirkon raggiunge la velocità di mach 9 ed ha una gittata di oltre mille chilometri. Con esso saranno armati tutte le navi e i sottomarini, esistenti e in costruzione.

Se la Russia sarà minacciata, i missili Zirkon colpiranno i centri decisionali americani, da dove vengono gestiti i sistemi di difesa missilistica in Europa, che Mosca considera una potenziale minaccia.

Secondo il contrammiraglio Vsevolod Khmyrov, ogni nave russa è in grado di lanciare 40 missili Zirkon contemporaneamente. Il sistema di difesa missilistica del nemico avrà solo il tempo di rilevare i missili, ma non di distruggerli.    

Short URL: http://www.romanewpress.it/?p=1350

Scritto da su Mar 11 2019. Archiviato come Politica, Resto del mondo. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2019 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-