Home » Calcio, Sport » Grande Lazio ma, alla Juve bastano 30 minuti

Grande Lazio ma, alla Juve bastano 30 minuti

Milan-Napoli e uno dei due big match e di giornata e l’impegno delle due squadre è abbastanza diverso dalle solito partite di routine. Torna da nemico Carletto Ancelotti nella sua Milano, così come si da registra la novità in panchina del neo acquisto Piatek. Napoli che parte bene e dopo dieci minuti Callejon mette subito alla prova Gigio Donnarumma pronto e riflessivo così come tutta la squadra che con Cutrone impegna da subito il portiere partenopeo. Squadre aperte e gara bella nel vedere soprattutto i cambi di fronte ripetuti con un buon Milan inaspettato per il Napoli che manca di velocità di manovra. Per tutta la gara si vedono sprazzi di occasioni e buon gioco per un incontro sopra le righe con portieri che hanno rubato le scene agli attaccanti e con due protagoniste che volevano entrambe portare a casa la vittoria ma, non riuscendo nell’intento si sono spartiti un punto a testa.

Girandola di gol al  Ferraris tra Sampdoria e Cagliari. Partono alla grande i padroni di casa che si portano subito in vantaggio con un redivivo Quagliarella  e con il  nuovo Gabbiadini. 4-0 il risultato finale.

Stessa giostra a Reggio Emilia tra Sassuolo e Cagliari con un 3-0 senza attenuanti e squadra di De Zerbi che torna alla vittoria.

Altrettanta festival di reti a Verona tra Chievo e Fiorentina ove si evidenzia un 3-4 d’altri tempi e con recriminazioni da parte del presidente Campedelli per l’uso improprio della VAR.

Altra partita interessante e quella tra Atalanta e Roma dove si vede ben partire gli ospiti che passano subito in vantaggio dopo tre minuti con il ritrovato bomber Dzeko che mette a segno una doppietta e addirittura si porta sul 3-0. Pian piano i bergamaschi racimolano speranza e gioco è si portano sul 2-3 e con la possibilità di mettere a segno il pareggio su rigore ma, Zapata la butta in curva. Non sbaglia però dopo un minuto quando la mette dentro per il 3-3.una bella Atalanta con una Roma che stenta a capire come sia possibile tutto ciò è a limitare la forte spinta dei padroni di casa che hanno sfiorato l’impresa fino all’ultimo.

Incredibile ma vero si potrebbe dire ma, ormai nel calcio tutto é possibile quindi mettiamo in conto la vittoria della Spal a Parma sotto di 2 gol, riprende e ribalta in un 3-2, così come la vittoria del Frosinone sul campo del Bologna per 4-0. Vittoria fatale per la panchina di Pippo Inzaghi che certamente sarà esonerato.

L’Inter torna sui suoi passi e riprende a perdere con prestazioni tutte da vedere e/o valutare, rosa,allenatore,società.

La Juve all’Olimpico contro la Lazio cerca di staccare ancora di qualche punto il Napoli visto il pareggio a Milano. I biancocelesti partono bene e impegnano spesso il portiere Szczesny con un centrocampo bianconero formato da incontristi e poca costruzione. Lazio che schiaccia i campioni d’Italia nella propria area per tutto il primo tempo e portiere bianconero impegnato tanto, confermandosi il migliore in campo del primo tempo. Pessima prova della juve, irriconoscibile. Dopo dieci minuti del secondo tempo passa meritatamente la Lazio ma su un’autorete di Emre Can peggiore in campo, assieme a Matuidi che viene sostituito da Bernardeschi. Un suo affondo mette in condizioni il neo entrato Cancelo di segnare e, lo fa su un tiro ribattuto dal portiere laziale.Il pareggio mantiene la partita aperta con occasioni per entrambe le squadre fino a quando la caparbietà e la voglia di cambiare la partita mette Cancelo a procurarsi un rigore trasformato da CR7. La panchina ha cambiato le sorti di una Juve diversa dal solito e brutta per un’ora di gara ma, la quando accelera o vuole vincer Allegri sa come cambiare marcia !

Antonio David

Short URL: http://www.romanewpress.it/?p=324

Scritto da su Gen 27 2019. Archiviato come Calcio, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback a questa voce

Lascia un commento

 

 

 

paladini-del-videogioco

© 2019 Roma NewPress. All Rights Reserved. Accedi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
-